Registrati

User Registration

This site is protected by reCAPTCHA and the Google
Privacy Policy and Terms of Service apply.

MOTO E VIAGGI -PROGETTO TRAGHETTO – ADRIA FERRIES

viaggio in Albania con
Adria Ferries

Esiste, per un motociclista qualcosa di meglio di un viaggio in Albania? Probabilmente si, ma provando a rifletterci sopra possiamo decisamente inserire l’Albania tra le prime classificate di un viaggio quasi perfetto.

E’ bella, ancora vergine dal punto di vista naturalistico, le infrastrutture stanno raggiungendo uno standard molto elevato con strade nuove che attraversano tutto il paese, ricca di percorsi off road e, soprattutto ancora decisamente a buon mercato.

Gli albanesi sono molto ospitale senza essere invadenti come accade ad esempio in Africa e le rare occasioni nelle quali la moto ha avuto bisogno di aiuto abbiamo sempre trovato competenza che spesso si è offerta gratuitamente di aiutarci.
Un piccolo paradiso che la moneta locale e un economia ancora fuori dalle maglie dell’Europa rendono decisamente alla portata di tutti.
Uno dei mezzi che abbiamo usato di più per avvicinarci dall’Italia a questo paese è stato il traghetto e specificatamente quello  dell’Adria Ferries in partenza da Ancona.
Per due anni consecutivi abbiamo approfittato di questo passaggio molto comodo per chi vive nel nord Italia e per due anni ci siamo sorbiti le 22 ore necessarie al traghetto per raggiungere le coste albanesi. La flotta dell’Adria comprendeva due navi: la Marina e la Bridge. Mentre con la marina il viaggio risultava piacevole con la Bridge diventava più complicato. Per noi che siamo viaggiatori con un grosso spirito di adattamento, abituati a montare e smontare la tenda non ci sono stati grossi problemi però durante i nostri viaggi abbiamo raccolto alcune lamentele riportando le varie problematiche alla compagnia.
Ora tutto cambia e arrivano buone notizie per i motociclisti che quest’anno attraverseranno l’Adriatico per atterrare nella terra delle aquile.
Adria Ferries inizia il 2018 con una nuova nave ammiraglia  con un nome tutto al femminile: Michela. Michela non solo è nuova di zecca, in grado di poter garantire ai suoi viaggiatori ogni tipo di confort ma anche molto più veloce e vi farà risparmiare oltre cinque ore di viaggio. Che ne dite? Stiamo decisamente migliorando l’offerta su tutti i fronti aprendo le porte dell’Albania ad un turismo 4.0 in grado di soddisfare anche i turisti più esigenti.
L’AF MICHELA, come potrete leggere sulla pagina dedicate del sito  della Adria Ferries  costruita nel 2001, dispone di 8 cabine VIP a 2 letti, 70 cabine quadruple tutte con servizi igienici doccia e aria condizionata, 3 dormitori per un totale di 128 letti e di 122 poltrone.
La cosa però che rallegra è la diminuzione del tempo per la traversata.
Pronti a prenotare quindi!!
Se il vostro viaggio si svolgerà nei mesi di luglio o agosto vi consigliamo di prenotare anticipatamente, non solo per poter usufruire delle varie offerte che nel corso dell’anno l’Adria Ferries propone ai suoi clienti ma anche per non trovarsi di fronte a navi piene senza più cabine disponibili 🙂