Registrati

User Registration

This site is protected by reCAPTCHA and the Google
Privacy Policy and Terms of Service apply.

Il cammino di Dante

Questa tappa è sponsorizzata da

mappa emilia toscana

Un itinerario affascinante e ricco di storia che ci riporta indietro nel tempo

La vita di un grande poeta.

E’ la notte tra il 13 e il 14 settembre del 1321 quando Dante muore a Ravenna, probabilmente per aver contratto la malaria a seguito di un viaggio a Venezia.

Gli ultimi vent’anni della sua vita li ha trascorsi in esilio dalla sua amata Firenze, ospite a vario titolo di diverse signorie e famiglie nobili del tempo errando per lo più nei territori che oggi attraversano la Toscana, le foreste casentinesi e la Romagna, l’unica regione d’Italia ad essere narrata da Dante nella Divina Commedia.

Il nostro viaggio parte dunque alla scoperta dei luoghi che lo videro fuggiasco, un viaggio di conoscenza tra rocche, castelli, abbazie, territori e le storie dei personaggi delle piccole e grandi famiglie nobili protagoniste a vario titolo del tempo.

Un viaggio che, sulla scorta delle sue descrizioni, noi oggi osserviamo con gli occhi del nostro tempo e coi nostri mezzi, alla ricerca di quelle testimonianze ancora presenti capaci di indicare una via, un percorso, un itinerario da seguire per entrare ancora più a fondo nella mente e nell’anima di questo grande poeta che a 700 anni dalla sua morte ancora entusiasma e commuove venendo ricordato e studiato in tutto il mondo.

Tour 72 ore

1 tappa del percorso – da Ravenna dove Dante morì si parte a ritroso nel tempo verso Brisighella una delle città che lo accolsero e che lui visitò attraversando le dolci colline della valle del gesso. Vai alla pagina

2 tappa del percorso – dopo la bellezza della valle del Gesso si risalgono gli Appennini verso i grandi passi per scendere poi nuovamente in pianura verso Firenze. Vai alla pagina

3 tappa del percorso – Lasciamo Firenze con un sentimento di ammirazione e meraviglia, la moto punta nuovamente verso la Romagna con le sue rocche, i suoi castelli e le stupende pinete lungo le coste adriatiche. Vai alla pagina

Per scaricare il tracciato GPX devi essere un utente registrato.

Informazioni per il viaggio

3 giorni di viaggio alla scoperta dei luoghi che Dante Alighieri percorse nei vent'anni di esilio da Firenze e che lo portarono alla fine del suo cammino e della sua vita a Ravenna.

Dettagli percorso

Strade provinciali seconadrie al 95% asfaltate. I tratti di sterrata sono comunque di facile percorrenza. Adatto a tutti i tipi di moto.

Note particolari

Visita a Ravenna alla tomba del poeta e a Firenze nel museo collocato nella casa dove lui e la sua famiglia vissero. Visita al castello di Poppi e, consigliata la camminata di 4 chilometri in mezzo al bosco con partenza da San benedetto in Alpe fino alle cascate dell'Acquacheta.

Km Percorsi

557.31

Le altre tappe del percorso

dante_vallombrosa
SS67, si rientra in mattinata a Pontassieve lungo questa statale trafficata che porta lavoratori e turisti dentro e fuori Firenze, da questa cittadina, a pochi chilometri dal capoluogo tranquilla e circondata da campi coltivati a vigneti o uliveti, si…
dante_brisighella
Ravenna Ravenna sta come stata è molt’anni: l’aguglia da Polenta la si cova Ravenna è una città incredibile. Piacevole, con un centro storico vivace, ricco di attività commerciali e di locali. Custodisce alcuni dei monumenti più belli, addirittura unici…
Romagna_il cammino di dante
Brisighella Conduce il lioncel dal nido bianco, che muta parte da la state al verno La torre dell’orologio spicca in alto sulla rupe mentre carichiamo la moto in attesa di ripartire. Le dolci valli del Parco regionale della vena…